Un esempio significativo di un’intervista musicale realizzata negli studi di Radio West. Un dialogo tra i DJ e gli artisti di turno, in questo caso la band milanese Settore Out, che a un certo punto suona un brano dal vivo, unplugged in studio.

I Settore Out, in attività dal 1985, nel 1993 stavano vivendo il loro momento di notorietà: suonavano ovunque, grazie a “Il rumore delle idee”, album prodotto da Gianni Maroccolo (ex-Litfiba in quel periodo nei CSI) con la partecipazione di nomi importanti del rock italiano: Andrea Chimenti, Ginevra Di Marco, Giovanni Lindo Ferretti. Il loro era un rock energico, attento anche ai contenuti sociali. Hanno pubblicato due album, un EP, tre singoli e partecipato alla compilation “Materiale resistente” (1995). Il cantante Evasio Muraro ha poi proseguito una carriera di buon livello nella scena indipendente, prima con i Groovers e poi da solista.

il programma

Un ampio estratto dell’intervista. Roberto “Sbudi” Modellato parla con il batterista Fabio Stucchi e il cantante Evasio Muraro. Tra gli argomenti: la vivace scena del rock italiano di quegli anni, la gestazione dell’album prodotto da Gianni Maroccolo, l’esecuzione in studio di “Sarajevo”, gli spazi e i costi per la musica del vivo in Italia… In studio coordina Valerio Orsi.

l'audio della "Ballata dei treni", da "Il rumore delle idee" (1993)

album foto

Leave a Reply